CORONAVIRUS

 
 
 

Coronavirus: rappresentante Oms in Russia, diffusione Covid-19 potrebbe iniziare a scemare entro maggio

Mosca, 28 mar 12:51 - (Agenzia Nova) - La diffusione del virus Covid-19 in Russia inizierà a scemare entro maggio, in base al comportamento delle persone. Lo ha affermato oggi la rappresentante dell'Organizzazione mondiale della sanità (Oms) nel paese, Melita Vujnovic, dopo aver discusso delle misure con il ministero della Sanità russo. “Tutto dipende da come le persone si comportano”, ha detto Vujnovic parlando durante il forum online “The Next 20 Years”, trasmesso sul sito web della Fondazione Roscongress. All'inizio di questa settimana, il principale epidemiologo del ministero della Salute, Nikolay Briko, ha dichiarato in un'intervista con i media russi che la diffusione del Covid-19 in Russia avrebbe iniziato a diminuire tra la fine di aprile e l'inizio di maggio in linea con i modelli epidemiologici generali tipici delle infezioni respiratorie acute gravi”. Il numero di pazienti infetti da Covid-19 in Russia è aumentato di 228 persone nelle ultime 24 ore, portando il bilancio complessivo a 1.264 contagi. Lo ha reso noto oggi il Centro operativo per il contenimento dell'epidemia, secondo cui 114 casi sono stati confermati a Mosca e 36 nella regione di Mosca. In generale l’epidemia è stata registrata in 62 regioni russe. (Rum)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE