KOSOVO-SERBIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Kosovo-Serbia: inviato speciale Usa Grenell, premier Kurti mantenga promessa di abolire dazi

Pristina, 28 mar 12:29 - (Agenzia Nova) - L'inviato speciale degli Stati Uniti per il dialogo Kosovo-Serbia, Richard Grenell, ha ribadito la richiesta alle autorità di Pristina di abolire i dazi al 100 per cento imposti alle importazioni dalla Serbia. In un'intervista concessa all’emittente televisiva kosovara “T7”, Grenell ha riferito che il primo ministro uscente Albin Kurti gli ha promesso di revocare le tariffe sulle merci serbe nel loro ultimo incontro. “Mi ha guardato negli occhi e ha detto che avrebbe abbassato le tariffe”, ha detto Grenell, ribadendo la posizione di Washington secondo cui le tariffe al 100 per cento introdotte dal precedente governo dell'ex premier Ramush Haradinaj stanno danneggiando l'economia del Kosovo e la sua popolazione e devono essere rimosse immediatamente. “Noi come Stati Uniti abbiamo una posizione di lunga data secondo cui le tariffe al 100 per cento danneggino l'economia e il popolo del Kosovo. Questa è una politica di vecchia data, è qualcosa che abbiamo comunicato a tutti i leader prima delle elezioni e dopo le elezioni e, ad essere sinceri, abbiamo ottenuto l'impegno di tutti, prima delle elezioni, a ridurre le tariffe”, ha detto l’inviato speciale. (segue) (Kop)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE