IRAQ

 
 
 

Iraq: premier designato Al Zurfi riceve ambasciatori europei, focus su coronavirus e nuovo governo

Baghdad, 28 mar 11:34 - (Agenzia Nova) - Il primo ministro designato dell’Iraq, Adnan al Zurfi, ha incontrato questa mattina gli ambasciatori dei paesi dell'Unione europea accreditati a Baghdad. Al centro dei colloqui i rischi e le conseguenze (anche economiche) della pandemia di coronavirus in Iraq, nei paesi della regione e nel mondo. In particolare, Al Zurfi ha avvertito dei gravi rischi dovuto un calo dei prezzi internazionali del petrolio, esprimendo fiducia nella capacità dell'Iraq di superare la nuova crisi. Il premier designato, si legge in un comunicato stampa ufficiale diffuso a Baghdad, ha altresì informato gli ambasciatori di Italia, Germania, Francia, Svezia, Grecia, Polonia, Croazia del processo di formazione del suo governo, indicando le proprietà del suo esecutivo: elezioni libere e regolari, misure economiche urgenti per mitigare la crisi, ridurre il livello di povertà, ripristinare la pace civile ed estendere lo Stato di diritto. Da segnalare che l'incontro avviene dopo il ritiro di un consistente numero di militari della Coalizione internazionale contro lo Stato islamico, dopo la sospensione delle attività di formazione a favore delle forze di sicurezza irachene alla luce della crisi sanitaria legata alla diffusione del coronavirus. (Irb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE