TURCHIA
 
Turchia: procura di Istanbul intenta causa contro 20 sospettati per uccisione Jamal Khashoggi
 
 
Istanbul, 25 mar 11:00 - (Agenzia Nova) - La procura di Istanbul ha intentato una causa contro venti persone sospettate di coinvolgimento nell'assassinio del giornalista saudita Jamal Khashoggi. Lo riferisce il quotidiano turco "Daily Sabah", citando un comunicato della procura. Il procuratore capo di Istanbul, Irfan Fidan, ha dichiarato concluse le indagini sul caso Khashoggi. L'ex vice capo dei servizi segreti sauditi, Ahmed al Asiri, e l'ex consigliere presso la corte saudita Saud al Qahtani sono accusati di "istigazione all'omicidio premeditato aggravato dalla crudeltà". Altre diciotto persone sono imputate come esecutori effettivi del delitto. Le accuse si basano su intercettazioni dei cellulari dei sospettati, registrazioni video del loro ingresso e della loro uscita dal consolato saudita a Istanbul, testimonianze e analisi di cellulare e personal computer di Khashoggi. Quest'ultimo, giornalista dissidente critico del governo saudita, è stato ucciso nei locali del Consolato generale del Regno dell'Arabia Saudita a Istanbul il 2 ottobre 2018. Un tribunale saudita ha chiesto la pena di morte per cinque cittadini del Regno accusati dell'assassinio, definito lo scorso dicembre dal ministro di Stato degli Esteri saudita, Adel al Jubeir, un "errore non autorizzato".
(Tua)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..