TURCHIA
 
Turchia: lanciata gara d'appalto per lavori preparativi in vista del nuovo Canale Istanbul
 
 
Ankara, 26 mar 14:14 - (Agenzia Nova) - E' stata lanciata la prima gara d'appalto in vista del progettato Canale Istanbul, via d'acqua alternativa al Bosforo. Lo riferisce l'agenzia stampa governativa turca "Anadolu", citando un portavoce del ministero dei Trasporti di Ankara. Quest'ultimo ha sottolineato l'avanzamento del progetto malgrado le diffuse critiche in merito a costi e impatto ambientale. La gara d'appalto ha riguardato la fase progettuale della ricostruzione di due ponti storici lungo il percorso del futuro canale, che con una lunghezza di 45 chilometri collegherà il mar Nero a nord di Istanbul con il mar di Marmara a sud. Il costo stimato per la realizzazione del canale è di circa 11,6 miliardi di dollari. L'infrastruttura, fortemente voluta dal presidente Recep Tayyip Erdogan, viene giustificata dal governo di Ankara come un mezzo per il decongestionamento del Bosforo e la diminuzione degli incidenti navali. Strenuo critico del progetto il sindaco di Istanbul, Ekrem Imamoglu, esponente del Partito popolare repubblicano (Chp), maggiore formazione politica di opposizione. Imamoglu ha ribadito la sua contrarietà al nuovo canale soprattutto alla luce dell'emergenza sanitaria ed economica che a causa del coronavirus anche la Turchia sta vivendo. Secondo "Anadolu", cinque società hanno partecipato alla gara d'appalto per la progettazione della ricostruzione dei ponti storici di Odabasi e Dursunkoy, con offerte che variano dai 63 mila agli 86 mila dollari. (Tua)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..