KENYA

 
 
 

Kenya: agenzia nazionale trasfusioni al centro di indagine su presunto contrabbando di sangue in Somalia

Nairobi, 12 mar 14:14 - (Agenzia Nova) - Il governo del Kenya ha aperto un'indagine su alcuni funzionari dell'agenzia governativa per le trasfusioni (Knbts) che sono accusati di presunto contrabbando di sangue in Somalia. In dichiarazioni rilasciate alla stampa locale, il ministro della Sanità Mutahi Kagwe ha annunciato che nel quadro dell'inchiesta sono previsti numerosi arresti. Secondo le autorità, un numero imprecisato di dipendenti dell'agenzia governativa sarebbe implicato in una rete di vendita illegale di sangue nel paese vicino, un caso che ha suscitato una forte reazione da parte dell'opinione pubblica keniota. L'agenzia Knbt è stata infatti interamente finanziata dal governo degli Stati Uniti negli ultimi 15 anni, sostegno che è stato sospeso lo scorso anno. Il Kenya fatica del resto a mantenere le proprie scorte di sangue a un livello sufficiente, anche per le poche donazioni che vengono effettuate nel paese. Secondo il ministro, il parlamento lavora ad un disegno di legge per regolamentare il servizio nazionale di trasfusione di sangue, per quanto riguarda la gestione delle questioni relative alla raccolta e allo screening.
(Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..