CORONAVIRUS

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Coronavirus: Cipro, casi confermati nell'isola salgono a 19 (2)

Nicosia, 13 mar 14:44 - (Agenzia Nova) - Le autorità dell'autoproclamata repubblica turca di Cipro del nord hanno deciso ieri di chiudere temporaneamente i posti di controllo di Limnitis e Strovilia per limitare la diffusione del coronavirus. Secondo quanto riferisce il portale d'informazione "Cyprus Mail", i due posti di controllo saranno chiusi fino al 22 dalla mezzanotte del 13 marzo. I posti di controllo di Ayios Dhometios, Ledra Palace e Pergamos rimarranno invece aperti. Le autorità turco cipriote hanno inoltre annunciato la chiusura della scuole fino al 22 marzo. Il leader della parte nord di Cipro Mustafa Akinci ha presieduto una riunione straordinaria per decidere le misure sul coronavirus, dopo la quale è stato annunciato che non saranno ammessi ingressi dalla parte sud dell'isola per gruppi di persone superiori alle dieci unità. Nei giorni scorsi sono state registrate diverse proteste per la decisione delle autorità greco-cipriote di chiudere quattro dei sette posti di controllo con la parte nord. Lo stesso Akinci aveva sostenuto che la misura non avesse niente a che fare con il coronavirus ma avesse il solo scopo di "dividere" ulteriormente le due comunità. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..