INFRASTRUTTURE
Mostra l'articolo per intero...
 
Infrastrutture: ministro Esteri egiziano Shoukry in Niger, focus su Diga rinascita (4)
 
 
Niamey, 20 mar 17:16 - (Agenzia Nova) - Al termine della sua 153ma sessione, il Consiglio della Lega araba ha adottato una risoluzione in cui si respinge qualsiasi forma di "violazione dei diritti storici dell'Egitto sulle acque del fiume Nilo", dichiarazione che non è stata sottoscritta solo dal Sudan, unico dei 22 paesi membri della Lega araba a non aderire al documento. Quest'ultimo è stato presentato dall'Egitto per sottolineare "il sostegno arabo ai diritti idrici dell'Egitto e del Sudan. "Nel motivare la sua decisione, la parte sudanese ha sostenuto che una simile dichiarazione congiunta "non è nel migliore interesse del Sudan" e che l'intervento della Lega araba sulla questione "potrebbe mettere ulteriormente a dura prova le relazioni arabo-etiopi", come riferito dall'emittente "Al Arabiya". Per l’Egitto, la risoluzione della Lega araba che invita l'Etiopia a rispettare le norme applicabili del diritto internazionale e a non adottare misure unilaterali che potrebbero danneggiare i diritti dei paesi confinanti, riflette invece “lo sgomento e il malcontento” nei confronti di Addis Abeba. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..