CORONAVIRUS

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Coronavirus: Brasile limita l'ingresso di stranieri in Brasile attraverso i porti del paese (3)

Brasilia, 27 mar 01:51 - (Agenzia Nova) - Il Brasile aveva già disposto la chiusura delle frontiere terrestri con i paesi sudamericani e chiuso gli aeroporti - per un periodo di trenta giorni - ai voli provenienti da una serie di paesi: gli stati membri dell'Unione europea, il Regno Unito, l'Irlanda del nord, la Svizzera, la Norvegia, l'Islanda, la Cina, il Giappone, la Malesia, la Corea del Sud e l'Australia. Un veto che non riguarda il traffico merci e non si estende ai cittadini brasiliani provenienti dai paesi considerati a rischio, ai membri delle missioni diplomatiche o agli stranieri con famiglia in Brasile. Brasilia sta inoltre lavorando a una serie di misure economiche per lenire gli effetti dell'emergenza. (segue) (Brb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..