CORONAVIRUS

 
 

Coronavirus: florovivaisti in crisi, danni da 30 milioni in Campania

Napoli, 13 mar 2020 15:06 - (Agenzia Nova) - "L'emergenza Coronavirus ferma il settore florovivaistico campano". In una nota l'allarme del consorzio florovivaistico della Campania che ha spiegato: "Crollo degli ordini, piante rimaste invendute, steli non raccolti, export praticamente fermo, serre piene, mancanza di spazio e continui ordini disdetti dalle regioni del nord Italia, tanto che si ipotizza una perdita in termini di produzioni di oltre 30 milioni di euro. Una situazione che con il passare dei giorni sta diventando sempre più critica e il tutto sta avvenendo proprio nel momento di maggiore produzione per il comparto". Già pronta una scheda da inviare al governo nazionale e a quello regionale per fare il punto dei danni. Dal Consorzio hanno fatto sapere: ""Abbiamo bisogno che Regione e Ministero ascoltino le nostre richieste e allo stesso tempo si provveda a mettere in campo iniziative concrete a sostegno del comparto. Lo scenario futuro, in termini economici, non è dei migliori, bisogna intervenire con azioni mirate". Quindi lo scenario: "Dalla Piana del Sele al Vesuviano stiamo registrando situazioni analoghe. Tanti nostri consorziati sono costretti a distruggere la produzione a causa di un blocco pressoché totale del mercato".
(Ren)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE