LIBIA
 
Libia: Noc, 2,334 miliardi di dollari di perdite per la chiusura degli impianti
 
 
Tripoli, 29 feb 12:45 - (Agenzia Nova) - La compagnia petrolifera nazionale libica, National Oil Corporation (Noc), ha dichiarato che le perdite derivanti dalla chiusura di porti e installazioni petrolifere, ad opera delle tribù dell'est della Libia, ammontano a circa 2,347 miliardi di dollari dall'annuncio della forza maggiore del 18 gennaio e fino al 28 febbraio 2020. La compagnia ha dichiarato in una nota che la produzione di petrolio e gas è ancora in un significativo e continuo declino a causa delle "chiusure illegali" che hanno colpito i porti e i gasdotti, poiché la produzione ha raggiunto i 120,568 barili al giorno fino a venerdì. La Noc ha lanciato l'allarme per "campagne di disinformazione dei media" riguardanti l'attuale situazione del carburante nel Paese, invitando tutti i cittadini ad informarsi solo dalle note diramate dalla compagnia come unica fonte di informazione in questo campo. (Lit)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..