CORONAVIRUS
 
Coronavirus: Di Maio, evitare assurde speculazioni dannose per economia
 
 
Roma, 29 feb 13:06 - (Agenzia Nova) - Una parte consistente dell’economia dell'Italia è sostenuta dalle esportazioni, dal turismo e dagli investimenti esteri, che insieme rappresentano oltre il 50 per cento del Pil italiano. Lo ha sottolineato il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, in un'intervista al portale d'informazione "Fanpage.it", nella quale ha invitato ad una corretta informazione sulla diffusione del coronavirus per evitare effetti dannosi per l'economia. Secondo Di Maio, infatti, il 32 per cento del Pil italiano deriva dall'export, il 10 per cento dal turismo, il 20 dagli investimenti esteri. "È chiaro a tutti quindi che dobbiamo raccontare all’estero ciò che sta davvero accadendo nel nostro Paese in merito al coronavirus, evitando di dare spazio a una assurda speculazione politica che deve finire", ha dichiarato Di Maio, parlando di un "danno enorme" per l'Italia se si invia il messaggio fuorviante di un intero paese infetto.



(Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..