SPECIALE DIFESA

 
 
 

Speciale difesa: Nato, Stoltenberg, sosteniamo Turchia anche con aumento difesa aerea

Bruxelles, 28 feb 16:00 - (Agenzia Nova) - La Nato sostiene la Turchia anche con un aumento della difesa aerea. Lo ha detto il segretario generale della Nato, Jens Stoltenberg, nel punto stampa dopo il Consiglio nord atlantico, che comprende gli ambasciatori di tutti i 29 alleati, convocato a seguito della richiesta della Turchia di tenere consultazioni sulla situazione in Siria. Ankara ha fatto appello all'articolo 4 del Trattato di Washington, quello che istituisce la Nato, secondo il quale ogni alleato può richiedere consultazioni ogni volta che ritenga che la propria integrità territoriale, indipendenza politica o sicurezza sia minacciata. "Ieri sera ho parlato con il ministro degli Esteri turco, Mevlut Cavusoglu, della situazione in Siria e ha richiesto queste consultazioni. Oggi la Turchia ha informato della grave situazione di sicurezza in Siria", ha spiegato Stoltenberg. Il segretario generale ha detto che, innanzitutto, gli alleati "esprimono le loro più sentite condoglianze per la morte dei soldati turchi nel bombardamento di ieri sera a Idlib" e che hanno espresso la loro "piena solidarietà alla Turchia". Gli alleati condannano "gli attacchi" e chiedono "alla Russia e al governo del presidente siriano Bashar al Assad di fermare l'offensiva, di rispettare il diritto internazionale e di impegnarsi negli sforzi dell'Onu per arrivare a una soluzione politica". Il segretario generale ha evidenziato che "è urgente un cessate il fuoco e consentire l'accesso agli aiuti umanitari". L'incontro di oggi è, per Stoltenberg, "un chiaro segno di solidarietà con la Turchia" perché si tratta di "un valido alleato della Nato" e di quello che è stato "più colpito dal terribile conflitto in Siria, che ha subito gli attacchi più terroristici e che ospita milioni di rifugiati". Stoltenberg ha detto che "la Nato continua a sostenere la Turchia con una serie di misure. Compreso l'aumento delle sue difese aeree". Questo "aiuta la Turchia a combattere la minaccia di attacchi missilistici dalla Siria", ha concluso aggiungendo che la Nato continuerà a monitorare la situazione. (Beb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..