CORONAVIRUS
Mostra l'articolo per intero...
 
Coronavirus: Bonometti (Confindustria) a "Il Sole 24 Ore", no a psicosi e paralisi, fabbriche restino aperte
 
 
Roma, 28 feb 09:06 - (Agenzia Nova) - "La tutela della salute va considerata una priorità ma occorre fare attenzione perché si è creato panico, con il risultato di paralizzare l'economia. Abbiamo il dovere di andare controcorrente evitando che Milano, la Lombardia, il Paese paghino un prezzo che rischia d'incidere a lungo sulla qualità della vita di tutti. Non possiamo permettercelo, dobbiamo impedirlo". Marco Bonometti, imprenditore e presidente di Confindustria Lombardia, conferma in una intervista a "Il Sole 24 Ore" l'abitudine a parlare chiaro e lancia un appello: "Va contrastato ¿on ogni strumento il propagarsi dì un clima pericoloso di psicosi e panico, pur mantenendo un'attenzione elevata. Dobbiamo trasmettere segnali di normalizzazione, evitare un clima che rischia di creare danni economici drammatici che vanno ben oltre l'aspetto sanitario, evitare l'adozione di nuove ordinanze che blocchino le attività economiche". (segue) (Rin)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..