GUATEMALA
Mostra l'articolo per intero...
 
Guatemala: Onu, uscita Cicig rappresenta "battuta d'arresto" nella lotta contro corruzione e impunità
 
 
Città del Guatemala, 27 feb 22:30 - (Agenzia Nova) - L'Alto commissario delle Nazioni unite per i diritti umani, Michelle Bachelet, ha denunciato "una battuta d'arresto nella lotta contro la corruzione e l'impunità" in Guatemala, a seguito della mancata conferma dell'attività della Commissione internazionale contro Impunità in Guatemala (Cicig) lo scorso anno. In particolare risulta colpita l'indipendenza del settore giudiziario. "Nel corso del 2019 si sono continuate a verificare battute d'arresto nell'indipendenza giudiziaria e nella lotta contro la corruzione e l'impunità", ha dichiarato oggi, 27 febbraio, Bachelet nel corso del suo intervento alla quarantatreesima sessione del Consiglio dei diritti umani delle Nazioni Unite a Ginevra, in Svizzera. L'ex presidente cileno ha ricordato che "la garanzia l'indipendenza del sistema giudiziario, compresa la selezione indipendente e obiettiva dei giudici, è essenziale per garantire il pieno godimento dei diritti umani e la lotta contro la corruzione e l'impunità". (segue) (Mec)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..