SPECIALE DIFESA
 
Speciale difesa: trattato nuovo Start, Russia accusa Usa di mancata partecipazione a riunioni
 
 
Mosca, 27 feb 15:45 - (Agenzia Nova) - Le autorità Usa hanno di recente rifiutato di effettuare una riunione con i legali russi per discutere i dettagli relativi all’estensione del Nuovo trattato strategico sulla riduzione degli armamenti (Start). Lo ha reso noto il vicedirettore del dipartimento del dicastero degli Esteri per la non-proliferazione e il controllo degli armamenti, Vladimir Leontjev. “Li abbiamo invitati a una riunione a parte fra i nostri esperti legali, per confrontare le posizioni e giungere a un comune punto di vista sugli aspetti tecnici dell’estensione, ma in questi giorni la controparte ha respinto l’invito”, ha detto il funzionario russo. Leontjev ha poi espresso la propria preoccupazione in merito alle possibilità di raggiungere un accordo sul nuovo trattato Start, con il precedente in scadenza a fine febbraio, vista la mancata disponibilità in tal senso manifestata dagli Usa. (Rum)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..