IRAQ
Mostra l'articolo per intero...
 
Iraq: premier uscente Abdul-Mahdi riceve inviato Onu (2)
 
 
Baghdad, 26 feb 16:11 - (Agenzia Nova) - Ieri, intanto, leader politico e religioso sciita iracheno Moqtada Al Sadr ha annullato le proteste antigovernative per il timore della diffusione del coronavirus, mentre il paese ha sospeso i voli da Cina e Iran, imponendo il divieto di ingresso per i viaggiatori provenienti da Italia, Corea del Sud, Giappone, Singapore e Thailandia. Diversi paesi hanno chiuso i confini con l'Iran come misura precauzionale per arrestare la potenziale diffusione della malattia, dopo che Teheran ha riportato più di 50 casi. Cinque nuovi casi sono stati segnalati in Iraq, dopo che il ministero della Sanità ha registrato quattro nuovi casi in una famiglia nella città settentrionale di Kirkuk, nella regione autonoma del Kurdistan iracheno, recentemente tornata dall’Iran. Il primo caso in Iraq era stato confermato nella città sacra sciita di Najaf, dove nel frattempo sono state bandite le riunioni pubbliche e sono state chiude scuole e università per 10 giorni. (Irb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..