SPECIALE DIFESA

 
 
 

Speciale difesa: Germania, Roettgen (Cdu) propone istituzione comitato ministeriale contro estrema destra

Berlino, 27 feb 15:30 - (Agenzia Nova) - Il governo tedesco dovrebbe istituire un comitato ministeriale per la “lotta contro l'estremismo e il populismo di destra”. È quanto propone Norbert Roettgen, presidente della commissione Affari esteri del Bundestag e candidato alla presidenza dell'Unione cristiano-democratica (Cdu). In questo modo, commenta il settimanale “Die Zeit”, Roettgen ha chiesto al governo federale di “coordinare meglio la sua azione contro l'estrema destra”. Secondo l'esponente della Cdu, i ministri responsabili dovrebbero riunirsi nel comitato sull'estrema destra “per sviluppare un approccio sistematico” alla questione con misure penali e di prevenzione. Soprattutto, ha evidenziato Roettegen, “dobbiamo rispondere alla domanda su come affrontiamo il veleno che Alternativa per la Germania (AfD) infonde nella nostra società”. Partito di destra che raccoglie consensi anche negli ambienti estremisti, AfD è sempre più accusata di essere vicina alla destra radicale e di relativizzarne le azioni, anche violente. A tal riguardo, Roettgen ha osservato non dovrebbe passare per normale una frase come quella pronunciata nel 2018 da Alexander Gauland, capogruppo di AfD al Bundestag con Alice Weidel e allora presidente del partito. In particolare, Gauland minimizzò il nazionalsocialismo come “feci di uccello nella storia”. Il presidente della commissione Affari esteri del Bundestag ha poi difeso la decisione della Cdu di non collaborare né con AfD né con La Sinistra. Per Roettgen, “questa linea di demarcazione, fondata su ragioni diverse, è espressione delle nostre convinzioni antiestremiste e, se vi rinunciassimo, la Cdu non sarebbe più la Cdu”. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..