BUSINESS NEWS
 
Business news: Algeria, slongano in piazza contro lo sfruttamento del gas da scisti
 
 
Algeri, 26 gen 05:00 - (Agenzia Nova) - Gli algerini sono scesi di nuovo in piazza per manifestare nel 49mo venerdì di mobilitazione popolare contro “le Pouvoir”, il sistema che ha governato il paese africano negli ultimi decenni. Oltre a scandire i soliti slogan ostili contro il governo, i dimostranti hanno respinto anche le recenti dichiarazioni del nuovo presidente della Repubblica, Abdelmadjid Tebboune, secondo cui "l'Algeria utilizzerà lo sfruttamento del gas da scisti". E’ la seconda volta dopo le dimostrazioni del 2015 che i manifestanti algerini dicono “no” allo sfruttamento degli idrocarburi racchiusi negli scisti bituminosi a grande profondità ed estraibili tramite la tecnica della fratturazione idraulica, il cosiddetto “fracking”, considerato dannoso per l’ambiente. In un’intervista alla stampa nazionale, il capo dello Stato ha dichiarato mercoledì 22 gennaio che “lo sfruttamento del gas da scisto è necessario”, una frase che ha riavviato il dibattito su questa risorsa in Algeria. Due componenti del governo del premier Abdelaziz Djerad (il ministro dell'Istruzione superiore e della ricerca scientifica, Chems-Eddine Chitour e il ministro dell'Industria e delle miniere, Ferhat Ait Ali) hanno espresso in passato scetticismo sul progetto considerato pericoloso e poco conveniente. (Ala)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..