TUNISIA
 
Tunisia: governo Fakhfakh presta giuramento presso il Palazzo di Cartagine
 
 
Tunisi , 27 feb 13:34 - (Agenzia Nova) - Il governo guidato da Elyes Fakhfakh ha prestato oggi giuramento presso il Palazzo di Cartagine. Dopo la cerimonia i ministri e i segretari di Stato si recheranno presso la sede dell'Istanza nazionale per la lotta contro la corruzione dove dovranno dichiarare il loro patrimonio. L'esecutivo Fakhfakh ha ottenuto nella serata di ieri, 26 febbraio, la fiducia del parlamento tunisino, dopo più di 14 ore di discussione. L'Assemblea dei rappresentanti del popolo della Tunisia (il parlamento monocamerale) nella notte ha approvato la squadra di governo proposta da Elyes Fakhfakh con 129 voti favorevoli, 77 contrari e una sola astensione su un totale di 207 deputati presenti. La Costituzione tunisina prevede che quando l'esecutivo ha ottenuto la fiducia dall'organo legislativo, il presidente della Repubblica nomini il primo ministro e gli altri membri della compagine governativa. Fakhfakh, 47 anni, diventa così l'ottavo primo ministro in Tunisia dopo la deposizione, nel 2011, dell'ex presidente Zine el Abidine Ben Ali. Dopo due settimane ricche di colpi di scena, veleni e voltafaccia, il premier incaricato Fakhfakh sembrava aver risolto i problemi in sospeso con il movimento islamico Ennahda, che infatti ha votato la fiducia per il nuovo esecutivo. Forte di 53 seggi su un totale di 217, Ennahda aveva fatto sapere che avrebbe aderito solo a un governo di unità nazionale, in grado di riunire i partiti di tutto lo spettro politico tunisino. La scorsa settimana, il presidente della Repubblica, Kais Saied, ha minacciato di sciogliere il parlamento e di convocare elezioni anticipate se il nuovo governo non avesse ottenuto la fiducia. Questa sorta di ultimatum da parte della prima carica dello Stato è riuscito a sbloccare l'impasse e a far varare il governo Fakhfakh. (Tut)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..