SPECIALE DIFESA

 
 
 

Speciale difesa: India, capo polizia Kashmir, eliminata la maggior parte dei terroristi

Nuova Delhi, 27 feb 15:00 - (Agenzia Nova) - Le forze di sicurezza indiane hanno eliminato la maggior parte dei terroristi nel Kashmir: lo ha detto il capo della polizia, Dilbag Singh. “La situazione generale della sicurezza nella valle è molto buona, la maggior parte dei terroristi è stata eliminata. Oggi non c'è quasi nessun gruppo di terroristi che sia in grado di operare nella valle”, ha affermato Dhillon. Il conflitto del Kashmir, tra guerriglia pakistana e ribellioni separatiste, si trascina dal 1947, dalla nascita dell’India (a prevalenza induista) e del Pakistan (a prevalenza islamico) come Stati indipendenti dall’impero coloniale britannico (Partizione) e dall’adesione del principato di Jammu e Kashmir, che aveva in un primo tempo sperato nell’indipendenza, all’India, decisione sgradita al Pakistan. Entrambi i paesi rivendicano l’intero Kashmir, diviso tra il Territorio indiano di Jammu e Kashmir e le divisioni amministrative pakistane di Azad Kashmir e Gilgit-Baltistan. Entrambi considerano occupata la parte che non controllano. Si distinguono diverse guerre indo-pakistane legate al territorio kashmiro. (Inn)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..