NIGERIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Nigeria: Alta corte di Kaduna proscioglie 100 membri del movimento sciita Imn (2)
 
 
Abuja, 21 feb 17:57 - (Agenzia Nova) - Le violenze scoppiate in seguito fra i sostenitori di Zakzaky e l'esercito avevano trasformato la città di Zaria in un campo di battaglia dopo che le forze armate avevano deciso di demolire il principale santuario sciita del centro e l’abitazione dell’imam, alimentando ancora di più la tensione nell’area. Secondo quanto denunciato dall'organizzazione non governativa Human Rights Watch (Hrw), nel 2015 l’esercito nigeriano ha sepolto in fosse comuni almeno 300 musulmani sciiti dopo averli uccisi nell'attacco, "del tutto ingiustificato", alla città settentrionale di Zaria. In relazione agli scontri delle ultime settimane, di recente un portavoce del movimento citato dai media locali ha parlato di almeno 20 manifestanti sciiti uccisi nelle proteste riesplose nella capitale Abuja. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..