SRI LANKA
Mostra l'articolo per intero...
 
Sri Lanka: Banca mondiale, agricoltura e nuove tecnologie chiavi per lo sviluppo (2)
 
 
Colombo, 05 feb 06:11 - (Agenzia Nova) - Hans Timmer, capo economista della Banca mondiale per l’Asia meridionale, ha avvertito lo scorso dicembre che i tagli alla pressione fiscale promessi dal nuovo governo di minoranza del presidente neoeletto dello Sri Lanka, Gotabhaya Rajapaksa, rischiano di destabilizzare ulteriormente l’economia di quel paese, e aggravarne la crisi finanziaria. Timmer ha preso atto dei piani del governo per rafforzare l’economia prima delle prossime elezioni generali, in programma a dicembre del prossimo anno; il rappresentante della Banca mondiale ha però avvertito che il “pacchetto di stimolo” del governo singalese presenta rischi elevati, ed ha insistito sulla piena attuazione delle “riforme strutturali” caldeggiate dal Fondo monetario internazionale (Fmi). (segue) (Inn)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..