SPAGNA
Mostra l'articolo per intero...
 
Spagna: premier Sanchez a "la Repubblica", più progresso per tutti (6)
 
 
Roma, 04 apr 2019 10:08 - (Agenzia Nova) - Il premier ha detto che l'accoglienza offerta ai migranti dell'Aquarius ha cambiato la politica europea. Ma poi ha bloccato la nave Open Arms nel porto di Barcellona. "La Open Arms non ha la capacità per poter raggiungere la Libia e tornare in Spagna. Noi abbiamo la responsabilità di fare diverse cose. Open Arms è stato danneggiato dalla chiusura dei porti italiani, non della Spagna. Perché la capacità che ha la nave per poter andare in Libia e trasportare la gente in Spagna, può mettere in rischio tanto l'equipaggio come gli stessi migranti. Noi stiamo applicando la legislazione sulla sicurezza marittima". Papa Francesco ha affermato che tenere ferma l'Open Arms è un'ingiustizia, chiedendosi: 'Perché lo fanno, per farli annegare?'. Prima di pronunciarsi in modo cosi categorico, Sanchez crede tuttavia che il Papa dovrebbe conoscere meglio la realtà dei Paesi. In Marocco si dice che l'Aquarius ha provocato un effetto chiamata per i migranti verso la Spagna. "L'Aquarius ha significato un pugno sul tavolo per dire: questo è un problema europeo che o si risolve a livello europeo o i Paesi del bacino mediterraneo non potranno essere capaci di risolverlo da soli". Ora - aggiunge - stiamo vedendo l'impegno e l'aiuto dell'Ue. Il numero di arrivi negli ultimi mesi si è ridotto in maniera drastica. Stiamo rafforzando la cooperazione bilaterale coni Paesi di origine e transito. "C'è una mancanza di solidarietà solo da parte di alcuni governi, non da parte dell'Europa", ha concluso Sanchez. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..