CINA
Mostra l'articolo per intero...
 
Cina: coronavirus nelle carceri, venti funzionari rimossi dai loro incarichi nell'Hubei (4)
 
 
Pechino, 25 feb 16:23 - (Agenzia Nova) - Secondo il "Beijing News", un agente di polizia nella prigione avrebbe visitato la famiglia a Wuhan e gli sarebbe stato successivamente diagnosticato il virus. La prigione di Rencheng nella provincia di Shandong ha riportato un totale di 207 pazienti confermati, sette agenti di polizia e 200 prigionieri. Tra questi, 200 sono stati segnalati solo ieri, e il totale dei nuovi casi confermati in tutta la provincia è stato di 202. Il capo del partito del Dipartimento di Giustizia provinciale di Shandong è stato rimosso per non aver correttamente impedito la diffusione del virus nella prigione di Rencheng. Al momento, tra i 200 detenuti a cui è stato confermata l'infezione 125 sono lievi e 75 sono in condizioni "normali". Non ci sono casi gravi e critici. (segue) (Cip)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..