GERMANIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Germania: Merz annuncia candidatura a presidente Cdu
 
 
Berlino, 25 feb 13:26 - (Agenzia Nova) - Esponente della destra dell'Unione cristiano-democratica (Cdu) e critico del cancelliere Angela Merkel, Friedrich Merz ha annunciato oggi la sua candidatura alla presidenza del partito “per vincere e non per partecipare” e per un “radicale rinnovamento”. “Viviamo tempi difficili, il paese è polarizzato” e assiste ad “attacchi dall'estrema destra che ci colpiscono profondamente e ci spingono ad agire in politica”, ha affermato Merz. Secondo l'esponente della destra della Cdu, il partito “deve essere un'ancora di stabilità in Germania, soprattutto in tempi come questi”. Per tali motivi, ha dichiarato Merz, “ho deciso dopo un'attenta riflessione di candidarmi nuovamente all'incarico di presidente della Cdu”. Come riferisce il quotidiano “Frankfurter Allgemeine Zeitung”, Merz si è candidato alla guida dell'Unione cristiano-democratica già nel 2018, venendo sconfitto per soli 35 voti al congresso di Amburgo dalla leader attuale, Annegret Kramp-Karrenbauer, che il 10 febbraio scorso ha annunciato le dimissioni dall'incarico. Nella medesima occasione, Kramp-Karrenbauer ha comunicato che continuerà a esercitare la presidenza della Cdu fino alla nomina di un successore. Ieri 24 febbraio, la presidente della Cdu ha reso noto che la nomina avverrà mediante una competizione tra candidati al congresso straordinario del partito, previsto a Berlino il 25 aprile prossimo. A oggi i concorrenti sono tre: oltre a Merz, il presidente della commissione Affari esteri del Bundestag, Norbert Roettgen, e il primo ministro della Renania settentrionale-Vestfalia, Armin Laschet. Tutti provengono da questo Land. (segue) (Geb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..