MALESIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Malesia: corsa ai riposizionamenti politici dopo le dimissioni di Mahathir
 
 
Kuala Lumpur, 25 feb 06:59 - (Agenzia Nova) - All’indomani delle dimissioni a sorpresa del primo ministro malese, Mahathir Mohamad, i politici del paese sono impegnati in un vortice di colloqui e incontri al fine di riposizionarsi nel nuovo quadro parlamentare, in un clima di caos ancora scarsamente decifrabile. La coalizione di partiti progressisti Pakatan Harapan (“Il Patto della speranza”), vincitrice delle elezioni del 2018, cui Mahathir ha voltato le spalle lo scorso fine settimana, assemblando una nuova maggioranza conservatrice, ha organizzato una riunione di emergenza per la serata di oggi, nel tentativo di stabilire una linea ufficiale dopo l’uscita dalla coalizione del partito di Mahathir, Parti Pribumi Bersatu Malaysia (Ppbm). L’uscita dalla maggioranza dei 26 parlamentari di Ppbm, e di un gruppo di 11 parlamentari di Parti Kedilan Rakyat, guidati dal ministro Azmin Ali, relega la coalizione progressista a soli 92 parlamentari, meno dei 112 necessari ad esprimere una maggioranza parlamentare. (segue) (Fim)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..