CORONAVIRUS
 
Coronavirus: Wall Street in rosso, Dow Jones cede il 3,5 per cento
 
 
New York, 24 feb 22:31 - (Agenzia Nova) - L'epidemia di coronavirus in Cina e i nuovi focolai in Italia, Iran e Corea del Sud preoccupano la borsa degli Stati Uniti. Wall Street ha infatti chiuso in rosso, con l'indice Dow Jones che ha perso il 3,5 per cento, la peggior seduta da due anni. Le tensioni legate al virus e a un possibile rallentamento dell'economia mondiale hanno coinvolto anche il petrolio, che ha ceduto il 4 per cento. A essere colpite sono soprattutto le compagnie aeree, Delta e United, e i colossi tecnologici, in particolare Apple che già la settimana scorsa aveva fatto sapere che a causa del coronavirus le vendite degli iPhone e la loro produzione sarebbe diminuita. (Nys)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..