INDIA
 
India: legge cittadinanza, vittime disordini a Nuova Delhi salgono a due
 
 
Nuova Delhi, 24 feb 15:55 - (Agenzia Nova) - È salito a due il numero delle vittime dello scontro tra manifestanti a sostegno e contro la nuova legge sulla cittadinanza, Citizenship (Amendment) Act o Caa, avvenuto oggi a Nuova Delhi, nell’area di Maujpur, nel nord-est della città. Lo riferisce la stampa indiana. Oltre all’agente di polizia Ratan Lal, è deceduto un civile, un giovane che era stato trasportato all’ospedale Guru Tegh Bahadur, dove si trova una ventina di feriti. Il ministro dell’Interno, Amit Shah, ha convocato una riunione urgente. Il sottosegretario Ajay Bhalla aveva precedentemente annunciato che la situazione era sotto controllo. Un altro sottosegretario, Gangapuram Kishan Reddy, ha condannato le violenze, accusando i responsabili di averle orchestrate in occasione della visita in India del presidente degli Stati Uniti, Donald Trump. I disordini sono iniziati ieri, con lanci di pietre, roghi e altre violenze. La controversa legge, promulgata a dicembre, prevede un iter più rapido per induisti, giainisti, cristiani, sikh, buddisti e parsi scampati a persecuzioni religiose in Bangladesh, Pakistan e Afghanistan. (Inn)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..