EGITTO
Mostra l'articolo per intero...
 
Egitto: nuova ondata di attacchi nel Sinai, il Cairo deve ripensare a una strategia contro il terrorismo (7)
 
 
Il Cairo, 30 gen 2015 17:48 - (Agenzia Nova) - Occorrerà ora capire come reagirà l’Egitto a questa nuova ondata di attacchi. Già dopo il doppio attentato dello scorso ottobre, le autorità del Cairo avevano risposto con estrema durezza, proclamando tre mesi di coprifuoco e stato d’emergenza e dando il via alla realizzazione di una zona cuscinetto tra il Sinai e la Striscia di Gaza: secondo l’Egitto, i miliziani avrebbero infatti stretti contatti con alcuni segmenti delle formazioni armate attive nell’enclave palestinese e utilizzerebbero i tunnel illegali attraverso il confine per contrabbandare armi ed esplosivi. La strategia messa in campo finora dal Cairo, però, non sembra ancora essere sufficiente. (segue) (Cae)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..