SPECIALE DIFESA
 
Speciale difesa: Israele-Francia, polizia israeliana, ira di Macron contro agenti Shin Bet
 
 
Gerusalemme, 23 gen 15:00 - (Agenzia Nova) - L'ira del presidente francese Emmanuel Macron all'entrata della Chiesa di Sant'Anna a Gerusalemme era diretta contro gli agenti dello Shin Bet, il servizio di sicurezza interno, e non contro la polizia. Lo precisa un portavoce della polizia israeliana, citato dal quotidiano "The Times of Israel". Lo Shin Bet, l'agenzia di intelligence interna israeliana, ha un'unità incaricata di proteggere i massimi funzionari dello Stato e i leader in visita. In precedenza, è circolato un video su internet di un duro confronto verbale tra e gli agenti nella città vecchia di Gerusalemme, all’entrata della Chiesa di Sant’Anna. A scatenare il confronto sarebbe stata la volontà delle forze di sicurezza di entrare all’interno del luogo sacro insieme al presidente francese. La chiesa è stata donata nel 1855 ai francesi dalle autorità dell’Impero Ottomano ed è pertanto territorio francese e la polizia israeliana non ha giurisdizione. Secondo quanto riferisce l’emittente televisiva francese “Bfm”, ieri mattina poco prima dell’arrivo di Macron le forze di sicurezza israeliane avrebbero tentato di entrare nella basilica, probabilmente per verificare la sicurezza del luogo, ma ne sarebbe scaturito un diverbio con gli agenti della sicurezza francese già presenti nell’edificio. Tale situazione si è ripetuta una volta che il presidente francese è giunto sul luogo, suscitando l’indignazione di Macron che ha ripreso il cordone di sicurezza della polizia israeliana: "Tutti conoscono le procedure. Non mi piace quello che avete fatto. Per favore ora andate via da qui. Nessuno voleva provocare nessuno. Per favore, rispettate le regole che sono state praticate per secoli. Tutti rispetteranno le regole". Un incidente simile è accaduto nel 1996 con il presidente francese Jacques Chirac, che ha affrontato le forze di sicurezza israeliane fuori dalla Chiesa del Santo Sepolcro che lo stavano proteggendo dai cittadini di Gerusalemme Est che cercavano di stringergli la mano. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..