TURCHIA

 
 
 

Turchia: ministero degli Esteri, dal 2 marzo ingresso senza visto per i turisti di altri sei paesi europei

Istanbul, 20 feb 11:51 - (Agenzia Nova) - Dal 2 marzo sei paesi europei si uniranno alla lista degli Stati cui cittadini possono visitare la Turchia senza necessità di visto. Lo riferisce il quotidiano turco in lingua inglese "Daily Sabah", riportando le dichiarazione di Hami Aksoy, portavoce del ministero degli Esteri. Ankara rimuoverà l'obbligo di visto per i turisti provenienti da Austria, Belgio, Paesi Bassi, Polonia, Regno Unito e Spagna a partire dal mese prossimo. Il nuovo sistema permetterà ai cittadini dei suddetti paesi di soggiornare in Turchia senza necessità di visto per un massimo di 90 giorni distribuiti su un periodo di 180. Aksoy ha sottolineato come la decisione punti a incentivare i flussi turistici dai sei paesi interessati e aiuterà inoltre a stimolare le relazioni commerciali, economiche e culturali. La Turchia è già una destinazione popolare per i turisti britannici, con 2,5 milioni di arrivi lo scorso anno. Nel 2019, con 51,9 milioni di ingressi per turismo (44,7 milioni di stranieri e 7,2 di turchi residenti all'estero), la Turchia è stata il sesto paese più visitato al mondo secondo l'Organizzazione mondiale del turismo presso le Nazioni Unite (Unwto). Anche l'Italia rientra tra i paesi i cui cittadini non necessitano di visto per la Turchia. (Tua)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..