GEORGIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Georgia: proteste di piazza, l’apertura del governo non sembra poter risolvere la crisi (5)
 
 
Tbilisi, 24 giu 2019 15:45 - (Agenzia Nova) - Anche nella giornata odierna l’ex capo dello Stato georgiano ha detto che la proposta avanzata da Ivanishvili sul voto proporzionale andrebbe rispedita al mittente e che le proteste dovrebbero continuare. Saakashvili, in particolare, ha contestato la questione relativa all'assenza di una soglia di sbarramento. Questo tema potrebbe diventare centrale nel dibattito politico interno. Il passaggio da un sistema elettorale misto a un proporzionale puro farebbe emergere dalle urne un dato certo sul consenso della popolazione nei confronti dei singoli partiti. Allo stesso tempo, però, senza una soglia di sbarramento si rischia una frammentazione dello spettro politico senza precedenti che potrebbe mettere a rischio la stabilità del paese. Secondo alcuni critici il Sogno georgiano potrebbe sfruttare il nuovo sistema elettorale a suo vantaggio, formando una coalizione post elettorale con tutta una serie di piccoli partiti che verrebbero convinti ad allearsi con la formazione politica di Ivanishvili in cambio di poltrone e incarichi più o meno prestigiosi. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..