SPECIALE ENERGIA
 
Speciale energia: Cile, Colbun presenta investimento da 800 milioni di dollari su rinnovabile
 
 
Santiago del Cile, 21 feb 14:00 - (Agenzia Nova) - L'azienda cilena del settore dell'Energia, Colbun, ha presentato un progetto di investimento da circa 800 milioni di dollari per la costruzione di una centrale fotovoltaica da 719 megawatt nella regione di Antofagasta. Obiettivo del progetto, recita il documento con il quale Colbun ha fatto richiesta di autorizzazione al Servizio di valutazione di impatto ambientale (Sea), è quello di generare energia elettrica rinnovabile da fonte variabile attraverso la costruzione e messa in funzionamento di una centrale solare fotovoltaica in grado di immettere 719 Mw nel Sistema energetico nazionale (Sen). La centrale denominata "Inti Pacha", prosegue il documento, punta a soddisfare la crescente domanda energetica che presenta la regione ed il paese. L'investimento di Colbun è in linea con il piano di "decarbonizzazione" annunciato dal governo di Sebastian Pinera che punta alla chiusura delle otto centrali a carbone più obsolete entro il 2024 e alla decarbonizzazione completa entro il 2040. L'agenzia cilena per il Coordinamento del sistema elettrico nazionale (Cen) ritiene che il piano di decarbonizzazione del totale degli impianti di generazione richieda un piano di investimenti complessivi per circa 20 miliardi di dollari entro il 2040. Lo studio prevede uno scenario nel quale il combustibile fossile sarà rimpiazzato essenzialmente da centrali solari ad energia concentrata (Csp) e da diverse combinazioni di generazione sempre dal rinnovabile. Il modello elaborato tiene conto anche di un aumento del fabbisogno di circa 8.300 Mw e di un aumento complessivo dell'offerta di 20.000 Mw. (Abu)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..