GIAPPONE
Mostra l'articolo per intero...
 
Giappone: ordini macchinari in calo del 12,5 per cento a dicembre (9)
 
 
Tokyo, 19 feb 06:16 - (Agenzia Nova) - La Banca del Giappone (Boj) ha confermato oggi gli indirizzi della propria politica monetaria ultra-espansiva, ma ha rivisto al rialzo le previsioni di crescita dell’economia nazionale per il prossimo anno fiscale, riponendo le proprie aspettative sul pacchetto di misure di stimolo recentemente varato dal governo per compensare gli effetti dell’aumento della tassazione dei consumi. Nell’ultimo documento di analisi economica trimestrale, pubblicato dalla Boj al termine di un incontro politico durato due giorni, la Banca centrale prevede una crescita del prodotto interno lordo nell’ordine dello 0,8 per cento per l’anno fiscale corrente, che si concluderà a marzo, 0,2 punti percentuali in più rispetto alla precedente previsione. La stima per l’anno fiscale 2020, invece, è stata aumentata dallo 0,7 allo 0,9 per cento. Il pacchetto di misure di stimolo approvato dal governo del primo ministro Shinzo Abe deve ancora essere approvato dalla Dieta, che ha inaugurato ieri una nuova sessione parlamentare ordinaria. (segue) (Git)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..