MIGRANTI
 
Migranti: Canada registra aumento del 26 per cento, in Usa arrivi legali in calo
 
 
Ottawa, 19 feb 00:23 - (Agenzia Nova) - Il numero di persone immigrate legalmente in Canada è aumentato del 26 per cento tra il 2015 e il 2019 e si prevede che aumenterà ancora di più, mentre il Paese sta cercando di risolvere il problema dell’invecchiamento della sua forza lavoro, un tema comune a tutti gli Stati occidentali. Lo scrive il magazine "Forbes" citando i dati sull'immigrazione in Canada elaborati dall'organizzazione no-profit National foundation for american policy. Al contrario, negli Stati Uniti l'immigrazione legale è diminuita del 7 per cento tra il 2016 e il 2018 e si prevede che diminuirà ancora più rapidamente a causa delle politiche restrittive dell’amministrazione del presidente Usa, Donald Trump. Entro il 2021, si prevede che il Canada aumenterà l'immigrazione legale a 350.000 persone all'anno, con un aumento di 78.165 unità, o il 29 per cento, rispetto al livello del 2015 di 271.835. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..