CORONAVIRUS
 
Coronavirus: Citibank taglia le previsioni del Pil e dell'inflazione in Brasile
 
 
Brasilia, 18 feb 23:44 - (Agenzia Nova) - Gli analisti economici della banca di investimenti statunitense Citibank hanno tagliato le loro previsioni di crescita del Prodotto interno lordo (Pil) e dell'inflazione per il Brasile nel 2020, soprattutto a causa delle conseguenze dell'epidemia di coronavirus che sta colpendo la Cina, maggiore partner commerciale di Brasilia. La banca statunitense prevede una crescita del 2 per cento del Pil quest'anno, in calo rispetto al 2,2 per cento precedentemente stimato. "La significativa revisione al ribasso delle aspettative di crescita del Pil cinese nel primo trimestre del 2020 probabilmente avrà l'effetto del vento contrario per l'economia brasiliana, soprattutto a causa della previsione del calo dell'importazione da parte di Pechino", riferisce Citibank in una nota. La banca ha inoltre ridotto le previsioni di inflazione per il 2020 dal 3,8 al 3,5 per cento, ben al di sotto dell'obiettivo ufficiale del 4 per cento della Banca centrale brasiliana (Bc). Citibank inoltre prevede che Bc mantenga il suo tasso d'interesse base (Selic) all'attuale minimo storico del 4,25 per cento fino al prossimo anno. (Brb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..