TUNISIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Tunisia: Ennahda ridiscuterà stasera posizione su governo Fakhfakh
 
 
Tunisi, 18 feb 13:56 - (Agenzia Nova) - Il consiglio della Shura del movimento islamico moderato tunisino, Ennahda, terrà oggi alle 18 una riunione in cui ridiscuterà la propria posizione sul governo presentato dal premier Elyes Fakhfakh. Lo riferisce l’emittente radiofonica “Mosaique Fm”. Sabato 15 febbraio Fakhfakh ha annunciato la composizione dell’esecutivo che nei prossimi giorni sottoporrà al voto di fiducia dell’Assemblea dei rappresentanti del popolo (Arp). Si tratta di una squadra dal futuro incerto dal momento che include esponenti del movimento islamico Ennahda, prima forza politica del paese, che ha tuttavia annunciato il ritiro della propria fiducia al governo. Per questo motivo, durante il suo incontro del 15 febbraio con il presidente della Repubblica Kais Saied, Fakhfakh ha fatto sapere che proseguirà le negoziazioni con le forze politiche nonostante le tre settimane già impiegate nelle consultazioni. La composizione del governo sarà quindi rivista. Essa prevede Imed Hazgui come ministro della Difesa, Noureddine Erray ministro degli Affari esteri, Salma Ennaifer segretario di Stato agli Esteri, Thouraya Jeribi ministro della Giustizia, Hichem Mechichi ministro dell’Interno, Nizar Yaiche ministro delle Finanze, Salah Ben Youssef ministro dell’Industria, Imed Hammami ministro dei Trasporti, Habib Kechaou ministro degli Affari sociali. Ancora Lobna Jeribi va al ministero delle Tecnologie della comunicazione; Selim Azzabi agli Investimenti e alla Cooperazione internazionale; Mohamed Hamdi all’Istruzione; Khalil Laamiri all’Insegnamento superiore e alla Ricerca scientifica; Abdellatif Mekki alla Sanità; Mohemd Messlini al Commercio; Mongi Marzouk all’Energia e alle Miniere; Ali Hafsi alle Relazioni con il Parlamento; Avachi Hammami ai Diritti dell’uomo e alle Relazioni con la società civile e le istituzioni costituzionali; Mohamed Ali Toumi al Turismo e all’Artigianato; Chiraz Laatiri agli Affari culturali; Ghazi Chaouachi alle Proprietà statali e agli Affari fondiari. (segue) (Tut)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..