ALBANIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Albania: modifica su procedure giuramento membri Corte costituzionale, per presidente Meta "è un golpe"
 
 
Tirana, 18 feb 16:41 - (Agenzia Nova) - L'approvazione la scorsa settimana in parlamento a Tirana di alcune modifiche relative alle procedure di giuramento dei membri della Corte costituzionale, "è un golpe da parte della maggioranza" di centro sinistra del premier Edi Rama. Lo ha dichiarato il presidente della Repubblica Ilir Meta, contestando con toni duri la mossa che tenta di evitare che il processo di giuramento sia un esclusiva del capo dello Stato. Le modifiche approvate sono giunte quale una risposta allo scontro istituzionale di pochi mesi, quando, secondo i rappresentanti della maggioranza, Meta avrebbe violato la Costituzione, rifiutando di firmare la nomina di membro della Corte di Arta Vorpsi, "in quanto il presidente non ha sfruttato i 30 giorni per la scelta di uno dei tre candidati". In quel caso, Meta ha dichiarato che non poteva scegliere i candidati della lista avanzata dal Consiglio delle nomine della giustizia, poiché avrebbe dovuto aspettare che fosse il parlamento ad eleggere prima il proprio candidato. Il capo dello Stato non ha riconosciuto "la nomina automatica della Vorpsi", rifiutando di seguito a convocarla per prestare giuramento. (segue) (Alt)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..