USA

 
 
 

Usa: primarie Democratici, Bloomberg presenta piano per frenare Wall Street

New York, 18 feb 22:25 - (Agenzia Nova) - Il candidato alle primarie Usa del Partito democratico, Michael Bloomberg, ha presentato un piano ambizioso per mettere un freno a Wall Street, facendo eco alle piattaforme politiche di alcuni dei suoi rivali democratici più progressisti e a sinistra rispetto alla sua posizione centrista. Il piano dell’ex sindaco di New York rafforzerebbe molte delle riforme già attuate dal Dodd-Frank Act, la legge approvata dall’ex presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, nel 2010 in risposta alla Grande recessione del 2008: proprio per quella crisi diversi analisti hanno incolpato le banche di Wall Street. Bloomberg deve parte della sua fortuna proprio a Wall Street: la sua ricchezza gli ha permesso di investire 400 milioni di dollari in pubblicità elettorali, più della somma spesa da tutti gli altri candidati alle primarie. Bloomberg è stato sindaco di New York dal 2002 al 2013, durante la crisi finanziaria. In quel periodo, ha respinto alcune proposte per inasprire il controllo bancario, definendole "miopi" e sostenendo che avrebbero "offerto grandi vantaggi" ai concorrenti stranieri.
(Nys)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..