SPECIALE ENERGIA
 
Speciale energia: ministro tedesco Altmaier, domanda gas giustifica Nord Stream 2
 
 
Berlino, 18 feb 14:30 - (Agenzia Nova) - L'abbandono del nucleare e del carbone come fonti di energia da parte della Germania provocherà l'aumento della domanda di gas naturale del paese. “Anche per questo motivo, vi è una giustificazione per il Nord Stream 2”, il gasdotto in realizzazione tra Russia e Germania attraverso il Mar Baltico. È quanto affermato dal ministro dell'Economia e dell'Energia tedesco, Peter Altmaier, durante il suo intervento alla settimana conferenza sulla Russia della Camera dell'industria e del commercio tedesca (Dihk), oggi a Berlino. All'evento hanno partecipato anche il ministro dello Sviluppo economico e il viceministro dell'Energia della Russia, rispettivamente Maksim Oreshkin e Pavel Sorokin. Per Altamier, il Nord Stream 2 è “un progetto del settore privato, ma è anche nell'interesse di Germania e Russia. Con riguardo alle sanzioni degli Stati Uniti sul gasdotto, Altmaier ha osservato che il ricorso a tali misure da parte degli Usa, “sfortunatamente, è aumentato e non diminuito negli ultimi anni in alcuni settori”. A tal riguardo, ha aggiunto Altmaier, “il governo federale è in trattative con gli Stati Uniti al fine di prevenire conseguenze negative per le imprese tedesche” coinvolte nel progetto del Nord Stream 2 a causa delle sanzioni. Per il ministro dell'Economia e dell'Energia tedesco, la realizzazione del gasdotto deve andare avanti senza “nessuna interruzione”. (Geb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..