CAMBOGIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Cambogia: compagnie aeree rifiutano imbarcare passeggeri della nave da crociera Westedam
 
 
Phnom Penh, 18 feb 07:08 - (Agenzia Nova) - I passeggeri e l’equipaggio della nave da crociera Westerdam, respinta da cinque paesi asiatici per il timore di focolai di coronavirus a bordo, e approdata infine a Sihanoukville, in Cambogia, si trovano bloccati in quel paese asiatico, dopo che tutte le compagnie aeree operanti nel paese hanno rifiutato di imbarcarli a bordo. Lo hanno annunciato fonti governative cambogiane. I passeggeri della Westerdam erano stati accolti nel paese dal premier Hun Sen in persona, ansioso di dimostrare che il proprio paese non era caduto preda dei timori legati alla propagazione globale del virus. Dopo lo sbarco, però, è emerso che almeno un passeggero della nave – una donna statunitense – ha contratto l’agente patogeno. La donna è tra i pochi passeggeri della nave che hanno già lasciato la Cambogia, e per tale ragione potrebbe aver contribuito a propagare l’infezione in Cambogia e Malesia. (segue) (Fim)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..