GIAPPONE

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Giappone: nuove accuse di Nissan all’ex presidente Ghosn (5)

Tokyo, 17 gen 04:17 - (Agenzia Nova) - L’ex presidente dell’alleanza automobilistica Renault-Nissan Carlos Ghosn, arrestato in Giappone a novembre 2018 con l’accusa di gravi reati finanziari, è fuggito dal paese asiatico alla fine di dicembre nascondendosi nella custodia di un grande strumento musicale che suoi complici hanno trasportato a bordo di un jet privato, decollato da Osaka. Ghosn, che si trovava a Tokyo in regime di libertà vigilata in attesa del processo a suo carico, si è nascosto nella custodia portata nella sua residenza a Tokyo da un gruppo musicale, in occasione di una festa privata il giorno di Natale. Ghosn è stato poi trasportato in un aeroporto in un’altra parte del Giappone. (segue) (Git)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..