CORONAVIRUS
 
Coronavirus: ricerca Usa, a rischio circa 5 milioni di aziende nel mondo
 
 
New York, 17 feb 22:42 - (Agenzia Nova) - Il coronavirus potrebbe avere un impatto sull’economia globale e interessare oltre cinque milioni di aziende in tutto il mondo. Lo rivela uno studio condotto dalla statunitense Dun & Bradstreet che ha analizzato le province cinesi più colpite dal virus, scoprendo che sono strettamente collegate alla rete aziendale globale. Le aree colpite con 100 o più casi confermati al 5 febbraio ospitano oltre il 90 per cento di tutte le aziende attive in Cina, secondo il rapporto, e circa 49.000 imprese in queste regioni sono filiali e filiali di società straniere. Lo studio inoltre sottolinea come quasi la metà (49 cento) delle società con filiali nelle regioni colpite ha sede a Hong Kong, mentre gli Stati Uniti rappresentano il 19 per cento, il Giappone il 12 per cento e la Germania il 5 per cento. Il coronavirus, che si è diffuso dalla provincia della Cina centrale di Wuhan, ha colpito circa 70.000 persone, uccidendone 1.770.
(Nys)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..