LIBIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Libia: operazione Sophia addio, nasce la nuova missione europea (5)
 
 
Bruxelles, 17 feb 17:04 - (Agenzia Nova) - Le parole del ministro italiano sono state confermate anche dalll’Alto rappresentante della politica estera e di sicurezza dell’Unione europea, Josep Borrell. La nuova missione, ha sottolineato, sarà "aerea, satellitare e marittima". L’Alto rappresentante dell’Ue ha aggiunto che “l’area delle operazioni verrà definita da un accordo di mandato” e che non necessariamente corrisponderà alla stessa area di Sophia. “Vogliamo concentrare la sorveglianza nella parte orientale della Libia dove è più alto il traffico di armi”, ha sottolineato Borrell, precisando che l’operazione si occuperà anche di lotta contro il traffico di esseri umani e proseguirà anche l’addestramento della Marina e della Guardia costiera libica. “Abbiamo tenuto conto delle legittime preoccupazioni da parte di alcuni paesi europei per quanto riguarda l’impatto dei flussi migratori. Indicando che saranno monitorati regolarmente dal comando delle operazioni. In caso la missione divenisse un pull factor per i flussi migratori verranno cambiate le zone di operazione. Gli assetti marittimi saranno ritirati dalle aree rilevanti”, ha sottolineato Borrell. (segue) (Beb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..