LIBIA-ITALIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Libia-Italia: ambasciatore Perrone a "Nova", accordo fra tribù raggiunto a Roma aprirà la strada alla riconciliazione (10)
 
 
Roma, 07 apr 2017 18:05 - (Agenzia Nova) - Da parte sua, il presidente della Camera dei rappresentanti di Tobruk, riferisce ancora Perrone, “ha confermato il suo impegno per risolvere politicamente i problemi” della Libia. “Saleh mi ha detto una cosa importante che ho apprezzato molto, e cioè il fatto che i problemi della Libia vanno risolti politicamente, quindi ha confermato la sua fiducia e il suo impegno nel dialogo: questa credo che sia una cosa importante, una base su cui poter costruire”, spiega Perrone. “Ci sono diversi tentativi in corso. C’è ancora una certa distanza tra le parti - continua l’ambasciatore -, ma anche una consapevolezza a mio avviso crescente che solo attraverso il dialogo è possibile applicare l’accordo politico, magari anche prevedendo dei cambiamenti che però non ne alterino la base”. La Camera dei rappresentanti ha deciso nei giorni scorsi di ritornare al dialogo con il governo di Accordo nazionale libico di Tripoli, ponendo però delle condizioni: un Consiglio di presidenza composto da un presidente e due vice presidenti, un nuovo capo del governo il quale a sua volta scelga i ministri e che presenti il suo programma al parlamento per la fiducia. (segue) (Asc)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..