INDIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

India: Ue, misure positive per ripristino normalità in Kashmir, rimuovere le restrizioni rimanenti (2)

Bruxelles, 14 feb 14:52 - (Agenzia Nova) - La delegazione in visita era composta da 25 diplomatici in rappresentanza dell’Unione europea e di 24 paesi: Afghanistan, Austria, Bulgaria, Canada, Danimarca, Francia, Germania, Guinea, Italia, Kenya, Kirghizistan, Messico, Namibia, Nuova Zelanda, Paesi Bassi, Polonia, Repubblica Ceca, Repubblica Dominicana, Ruanda, Slovacchia, Tagikistan, Uganda, Ungheria, Uzbekistan. A Srinagar i visitatori sono stati informati sullo stato della sicurezza dal generale Kanwal Jeet Singh Dhillon, comandante dei XV Corpo (o Chinar Corps), formazione di fanteria responsabile delle operazioni militari nella valle del Kashmir. Nella stessa giornata i diplomatici hanno parlato con politici e imprenditori locali. C’è stato anche un incontro con un centinaio di membri della società civile. A Jammu, la capitale invernale, i visitatori hanno incontrato, tra gli altri, il “luogotenente governatore” Girish Chandra Murmu, il più alto funzionario amministrativo (“chief secretary”) B. V. R. Subrahmanyam e il giudice capo, Gita Mittal. (segue) (Beb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..