LIBIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Libia: Volpi (Copasir) a "il Giornale", attenzione massima sulla crisi, i profughi sono 600 mila (2)

Roma, 24 gen 09:38 - (Agenzia Nova) - Aumento dei flussi migratori, c'è attenzione. "Si parla di 3 mila persone nei campi libici riconosciuti. In realtà la denuncia che viene fatta è un po' fuori centro perché ci sono 600 mila persone nei campi illegali, quelli di chi fa la tratta degli uomini. Il problema è un po' più a sud. La spinta viene dalla Nigeria per salire fino al Niger dove c'è una politica condizionata da poteri internazionali che spingono all'immigrazione verso nord". Quanto al rischio terrorismo, "noi abbiamo un sistema di sicurezza e quindi di intelligence e di controllo di quelle aree che riguardano il terrorismo che è assolutamente efficace". In Italia si parla anche del rischio estremisti. "Gli elementi di tensione storica permangono, anche se in alcuni casi sono diventati assolutamente marginali e comunque controllati, come estremismo di destra o sinistra. In alcuni casi preoccupa l'internazionalizzazione delle forme di terrorismo". Odio social. "La problematica esiste, ma è un problema generale e non solo di odio attraverso i social. Serve una censura culturale e non legislativa". (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..