MIGRANTI
 
Migranti: Salvini, Spagna può respingere clandestini, mentre un ministro italiano andrà a processo
 
 
Roma, 14 feb 12:13 - (Agenzia Nova) - Il leader della Lega, Matteo Salvini, in riferimento alla notizia che la Corte europea dei diritti dell’uomo ha stabilito che "la Spagna può respingere direttamente in Marocco i clandestini che scavalcano le barriere a Melilla" e su Facebook commenta: "Intanto, in Italia, un Ministro dovrà finire a processo per aver difeso i propri confini. Pazzesco". La Corte europea dei diritti dell’uomo, con sede a Strasburgo, in Francia, ha stabilito che la Spagna ha legittimamente respinto due richiedenti asilo al confine di Melilla, la sua enclave spagnola in Marocco. Dalle motivazioni della sentenza, sembra che la Corte abbia riconosciuto alla Spagna la base giuridica per continuare a respingere in maniera sommaria i migranti sia a Melilla, sia a Ceuta, l’altra enclave in Marocco. Questo tipo di respingimenti erano stati definiti illegali da una precedente sentenza della stessa Corte nel 2017, contro cui aveva fatto appello l’allora governo spagnolo guidato dal conservatore Mariano Rajoy. La decisione di ieri è definitiva e non appellabile.


(Rin)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..