MEDIO ORIENTE
 
Medio Oriente: Erdogan, il piano di Trump minaccia la pace e la tranquillità regionale
 
 
Ankara, 15 feb 18:28 - (Agenzia Nova) - Il piano di pace presentato dal presidente degli Stati Uniti Donald Trump per risolvere il conflitto tra israeliani e palestinesi “minaccia la pace e la tranquillità della regione”. Lo ha dichiarato il presidente della Turchia, Recep Tayyip Erdogan, di ritorno dalla sua visita in Pakistan. “Voglio dichiarare una volta ancora che il cosiddetto piano di pace è null’altro che un sogno che minaccia la pace regionale e la tranquillità. La Turchia non permetterà mai che invasione, annessione e distruzione vengano legittimate”, ha chiarito Erdogan. Il presidente turco ha osservato come né i paesi dell’Occidente né quelli dell’Africa abbiano appoggiato la proposta di Trump e si è detto convinto che la Turchia possa ottenere risultati positivi in sede di Nazioni Unite per contrastare il piano. Erdogan ha anche invitato i paesi dell’Organizzazione della cooperazione islamica (Oci) a prendere una posizione netta contro il cosiddetto “accordo del secolo”. Il piano è stato presentato lo scorso 28 gennaio ma è stato respinto in toto dalla leadership palestinese. Trump propone la nascita di uno Stato palestinese indipendente con capitale nei quartieri arabi di Gerusalemme, che resta però capitale “indivisibile” di Israele. Inoltre, il piano consente l’annessione allo Stato ebraico della Valle del Giordano e di tutti gli insediamenti ebraici in Cisgiordania.
(Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..